BREAKING NEWS – Grande MMA

Oktagon Bellator

Notizia attesa da tempo nel mondo delle Mixed Martial Arts Italiane.

Si va verso l’unificazione delle organizzazioni con il progetto Grande MMA.

Riportiamo il testo così come pervenuto da Oktagon

Milano – 25 Febbraio 2016.

È stato varato oggi un progetto volto all’unificazione delle MMA (Mixed Martial Arts) in Italia.
Le MMA, come è noto, hanno nel mondo un grande successo essendo al 5° posto come sport più popolari negli USA e in altri come il Brasile al 2° posto.

Inoltre, in Italia, Sabato 16 Aprile  al Pala Alpitour di Torino nel contesto di OKTAGON, si svolgerà anche BELLATOR MMA una delle promozioni internazionali più importanti che arriva per la prima volta in Europa .

ROAD TO BELLATOR MMA.
Le MMA nel nostro paese sono state fino ad oggi divise in più organizzazioni.
Una di queste, Fight1, ha ottenuto oltre due anni fa il riconoscimento della federazione mondiale WMMAA (World MMA Association) il cui presidente onorario è il leggendario Imperatore della gabbia Fedor Emilianenkho.
Fight1 è anche la federazione che patrocina OKTAGON – BELLATOR MMA a Torino e sta attualmente preparando il circuito di gare di selezione “ROAD TO BELLATOR” che darà modo ai migliori PRO italiani di accedere a Bellator MMA negli USA.
Nel quadro di queste iniziative nasce il progetto “GRANDE MMA”.

UN SOLO CAMPIONE
Fight1 apre non solo il torneo di selezione per Bellator MMA ma l’intera organizzazione delle varie fasi a tutte le organizzazioni/enti/federazioni che parteciperanno ai campionati nazionali unificati di MMA dilettanti che si svolgeranno da 4 al 5 Giugno a Rimini Wellness sponsorizzato da Boxeur des Rues.
Tale campionato sancirà finalmente IL CAMPIONATO NAZIONALE ASSOLUTO di MMA, e soprattutto ci permetterà di aprire un tavolo comune per la presentazione delle MMA al CONI e al tempo stesso per la gestione comune delle attività PRO.

LEGIONARIUS LEAGUE E FIGHT1
Il progetto denominato “GRANDE MMA” ha già i suoi primi firmatari  e componenti del comitato di gestione delle selezioni Road to Bellator MMA che si denominerà BELLATOR MMA ITALIA e si propone di essere il soggetto che proporrà i fighters Italiani di MMA alla casa madre Americana.
La nota Legionarius League di Alessio Sakara e Samuele Sanna e la dirigenza di Fight 1 sono i primi firmatari dell’accordo. Mentre il comitato di gestione attività Pro, denominato Bellator Italia,  è composto dal rappresentate Legionarius League  Samuele Sanna, dal coordinatore commissione tecnica  MMA di Fight 1 Davide Ferretti, dal responsabile matchmaking Francesco Migliaccio e dal presidente Carlo Di Blasi.

VERSO IL RICONOSCIMENTO CONI.
L’unione di Legionarius League e Fight 1 in un progetto di attività dilettanti e PRO comune di tale importanza pone le solide basi per una seria richiesta di riconoscimento CONI.
I campionati unificati di Rimini sono ai primi di Giugno, pertanto entro tale data c’è ancora modo e spazio per entrare nel progetto e partecipare a quanto prevede questa grande e importante unificazione.